page_banner

notizia

La ricerca afferma che il mercato dei moduli ottici supererà i 17,7 miliardi di dollari nel 2025, con il maggior contributo dei data center

"La dimensione del mercato dei moduli ottici raggiunge circa 7,7 miliardi di dollari nel 2019 e si prevede che raddoppierà fino a circa 17,7 miliardi di dollari entro il 2025, con un CAGR (tasso di crescita annuale composto) del 15% dal 2019 al 2025. " Martin Vallo, analista di YoleD & Veloppement (Yole), ha dichiarato: “Questa crescita ha beneficiato degli operatori di servizi cloud su larga scala che hanno iniziato a utilizzare grandi quantità di moduli ad alta velocità più costosi (inclusi 400G e 800G). Inoltre, gli operatori di telecomunicazioni hanno anche aumentato gli investimenti nelle reti 5G ".

1-2019~2025 optical transceiver market revenue forecast by application

Yole ha sottolineato che dal 2019 al 2025, la domanda di moduli ottici dal mercato della comunicazione dati raggiungerà un CAGR (tasso di crescita annuale composto) di circa il 20%. Nel mercato delle telecomunicazioni, raggiungerà un CAGR (tasso di crescita annuale composto) di circa il 5%. Inoltre, con l'impatto della pandemia, si prevede che le entrate totali aumenteranno moderatamente nel 2020. Infatti, COVID-19 ha naturalmente influenzato le vendite di moduli ottici globali. Tuttavia, guidata dalla strategia di implementazione del 5G e dallo sviluppo del data center cloud, la domanda di moduli ottici è molto forte.

2-Market share of top 15 players providing optical transceiver in 2019

Secondo Pars Mukish, analista di Yole: “Negli ultimi 25 anni, lo sviluppo della tecnologia di comunicazione in fibra ottica ha compiuto grandi progressi. Negli anni '90, la capacità massima dei collegamenti in fibra ottica commerciale era di soli 2,5-10 Gb / se ora la loro velocità di trasmissione può raggiungere gli 800 Gb / s. Gli sviluppi dell'ultimo decennio hanno reso possibili sistemi di comunicazione digitale ad alta efficienza e risolto il problema dell'attenuazione del segnale ".

Yole ha sottolineato che l'evoluzione di più tecnologie ha consentito alla velocità di trasmissione delle reti a lunga distanza e metropolitane di raggiungere 400G o anche superiore. La tendenza odierna verso le tariffe 400G deriva dalla domanda degli operatori cloud per l'interconnessione dei data center. Inoltre, la crescita esponenziale della capacità della rete di comunicazione e il numero crescente di porte ottiche hanno avuto un enorme impatto sulla tecnologia dei moduli ottici. Il nuovo design del fattore di forma sta diventando sempre più comune e mira a ridurne le dimensioni, riducendo così il consumo di energia. All'interno del modulo, dispositivi ottici e circuiti integrati si stanno avvicinando sempre di più.

3-Satatus of optical transceivers migration to higher spped in datacom

Pertanto, la fotonica del silicio potrebbe essere la tecnologia chiave per le future soluzioni di interconnessione ottica per far fronte all'aumento del traffico. Questa tecnologia giocherà un ruolo importante nelle applicazioni che vanno da 500 metri a 80 chilometri. L'industria sta lavorando per integrare i laser InP direttamente sui chip di silicio per ottenere un'integrazione eterogenea. I suoi vantaggi sono l'integrazione scalabile e l'eliminazione del costo e della complessità del packaging ottico.

Il dottor Eric Mounier, analista di Yole, ha dichiarato: "Oltre ad aumentare la velocità tramite amplificatori integrati, è possibile ottenere una maggiore velocità di trasmissione dei dati anche integrando i chip di elaborazione del segnale digitale più avanzati, che forniscono diverse tecnologie di modulazione multi-livello, come come PAM4 o QAM. Un'altra tecnica per aumentare la velocità dei dati è la parallelizzazione o il multiplexing. "


Tempo post: giugno-30-2020